Il motivo per cui ho deciso di aprire un mio blog, o un vlog (come sembra dicano gli esperti internettari, ciò che io non sono!) è stato perché mi allettava l’idea di scrivere, cosa che io adoro, e per di più interagire con le persone attraverso la scrittura e i video riguardanti gli argomenti a me congeniali.
Ho pensato a lungo ai punti che mi piacerebbe affrontare nel mio blog, come per esempio della mia passione per l’arte, per la creazione, per il fai da te, o piuttosto per il mio lavoro e di conseguenza per le lingue, ma poi ho pensato che tutti questi interessi vengono messi in secondo piano dalla mia principale, vera passione che si chiama Sophia. Non è un ossessione ma mia figlia è “l’opera d’arte” che mi sia riuscita meglio.

Quando frequentavo l’università, il giorno dell’esame di francese,(il più temuto) io e le mie colleghe ci disperavamo per la paura di quella prova. Ce n’era una tra di noi, una collega in gravidanza, che appariva in maniera inconsueta, serena e tranquilla. Adesso che sono diventata mamma anche io capisco cosa provava quella mia collega, lei era in un’altra dimensione dalla nostra, l’esame non era sicuramente la sua preoccupazione maggiore, o l’unica cosa su cui investire la sua attenzione come facevamo noi. E capisco e condivido anche adesso quella frase che la stessa ragazza mi disse dopo qualche mese: “sono molto fiera di mio figlio, è la ‘cosa’che ho saputo fare meglio in tutta la mia vita”.

Ci sono tante soddisfazioni nella vita e io ne so qualcosa…. il lavoro, la carriera, il matrimonio, l’orgoglio di aver finito il dottorato in tempo nonostante allattassi una bimba di poche settimane, ma vi assicuro che niente mi soddisfa di più dell’amore di mia figlia!!!!

Annunci