“it’s the cake that is the heart and soul of afternoon tea, the architectural monument that bonds people, pulling them to the table and to the tea-pot.” ( Jill Dupleix, Favorite Foods, Whitecap, 1998, p.171.)

Torta di mandorle e ricotta.

Ingredienti:

400 g di mandorle macinate
100 g di farina ‘00′
300 g di zucchero
4 uova
250 g margarina
cannella
1 busta di lievito

  • 500 g di ricotta condita con cioccolato e zucchero

In una ciotola mescolare mandorle macinate grossolanamente, farina, zucchero, uova, margarina ed infine il lievito. Versare metà dell’impasto in uno stampo imburrato ed infarinato. Aggiungere la ricotta condita e coprire con il rimanente impasto. Cuocere in forno a 180° C per mezzora. Abbassare la temperatura del forno e far cuocere per altri 45 minuti.

Con questa torta, che ribattezzo “torta Lù”, perchè è la preferita di mio fratello, partecipo al meme di Laura che prevede “qualcosa preparato con il tè, o perfetto per un tea time…” E’ una torta che mangio da tanto tempo, mia madre la prepara sempre, dunque forse non è una ricetta originale, ma non ho nessuna pretesa per questo gioco, visto che vi partecipano bravissime cuoche. Ho deciso di “concorrere” per il solo gusto di giocare e condividere una delle mie vecchie passioni: cucinare!